OPEN ACCESS LAB - Microscopia Avanzata dell'Università di Torino

Da Thursday 16 March 2017 alle ore 09:00, a Tuesday 21 March 2017 alle ore 09:30
Microscopia Avanzata dell'Università di Torino

martedì 21 marzo 2017 - ore 9:30
Molecular Biotechnology Centre
Aula Copernico - Via Nizza 52, Torino

Open Access Lab
presentazione del progetto di
Microscopia Avanzata dell'Università di Torino

Dipartimenti coinvolti: Neuroscienze (capofila) - Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute Oncologia - Scienze della Vita e Biologia dei Sistemi - Scienze Veterinarie - Scienze Cliniche e Biologiche

Strumentazione acquisita con il contributo della Compagnia di San Paolo:

  • Microscopio confocale due fotoni NIKON, installato presso il Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi
  • Microscopio confocale LEICA SP8, installato presso il Molecular Biotechnology Centre
  • Upgrade microscopio confocale LEICA SP5, installato presso il Molecular Biotechnology Centre

L’accesso a tecnologie di imaging microscopico di ultima generazione - e a strategie avanzate per l’analisi quantitativa dei relativi dati - rappresenta un elemento chiave per la competitività della ricerca. Il vertiginoso miglioramento delle potenzialità e delle prestazioni dei sistemi di analisi microscopica corrispondono tuttavia a un pari aumento della complessità e dei costi di acquisizione e gestione, rendendo difficile l’accesso a questo tipo di tecnologie da parte dei laboratori, soprattutto se di piccole dimensioni.

Il progetto 'Open Access Lab di microscopia avanzata' coinvolge sei Dipartimenti dell'Università di Torino e nasce con lo scopo di affrontare queste criticità, in un'ottica di sviluppo razionale e condiviso delle risorse tecnologiche e umane dedicate alla microscopia avanzata.

Grazie al contributo della Compagnia di San Paolo i ricercatori possono implementare nuovi strumenti di analisi microscopica, particolarmente adatti allo studio di cellule e tessuti vivi, precedentemente non disponibili presso l'Università di Torino. Insieme alla strumentazione già disponibile, messa a disposizione dei Dipartimenti per lo sviluppo del progetto, queste risorse costituiscono una piattaforma distribuita sul territorio Torinese, capace di coprire tutte le necessità dell'analisi microscopica di base e molte delle esigenze più avanzate.

 

 

 

Interventi:

9:30-10:00

Prof. Marcello Baricco, Vice-Rettore per la semplificazione, Università degli Studi di Torino

Prof. Federico Bussolino, Vice-Rettore per la ricerca scientifica, Università degli Studi di Torino

Dott.ssa Franca Fagioli, Consiglio Generale Compagnia di San Paolo

Prof. Alessandro Vercelli, Dipartimento di Neuroscienze e Neuroscience Institute Cavalieri Ottoenghi, Università degli Studi Torino.

Prof.ssa Fiorella Altruda, Dipartimento di Biotecnologie Molecolari e Scienze per la Salute, Centro di Biotecnologie Molecolari, Università degli Studi di Torino.

10:00-10:20

Prof. Cristiano Rumio, Nikon Instruments
Due fotoni: la ri-soluzione per osservare in profondità

10:20-10:40

Dott. Tommaso Cerullo, Leica Microsystems, Life Science Research Department
Let the photons play: sensibilità e flessibilità applicative in microscopia confocale

10:40-11:15

Dott. Cesare Covino, Advanced Light and Electron MicroscopyBioImaging Center San Raffaele Scientific Institute
Due fotoni e un biologo: cosa possono fare insieme

Ingresso libero fino a esaurimento dei posti disponibili.